L’imitazione del vero

letteratura

Scorrevo la lista dei libri proposti per disputarsi la LXXIV edizione del Premio Strega. L’occhio scivola di titolo in titolo muovendosi al ritmo della curiosità: di tanto in tanto rallenta la discesa, qua e là si ferma per un attimo, indugia su una parola, passa alla successiva e infine trova qualcosa su cui posarsi: L’imitazione del vero di Ezio Sinigaglia.

Matilda: un ritratto romantico

letteratura

Quando si parla di Mary Shelley, immediatamente salta all’occhio e alla mente Frankenstein, lo scienziato, la creatura, il mostro, il primo romanzo di fantascienza e il capostipite del genere horror. Tuttavia, la narrativa dell’autrice si estende ben oltre il sentiero battuto dal Prometeo moderno e approda in direzioni molto più realistiche.